Cronaca / Droga

Commenta Stampa

Secondigliano, personaggio legato agli scissionisti arrestato per detenzione di 500 dosi di kobret


Secondigliano, personaggio legato agli scissionisti arrestato per detenzione di 500 dosi di kobret
09/10/2012, 14:10

 

 

A Secondigliano, durante i servizi straordinari di controllo del territorio disposti sull’area per bloccare le piazze di spaccio, i carabinieri del nucleo operativo della compagnia stella hanno tratto in arresto un uomo di 46 anni, del luogo, già noto alle forze dell’ordine, ritenuto contiguo alla famiglia camorristica dei “notturno” (legata agli scissionisti) che controlla le “piazze di spaccio” nell’area del lotto t/a. nel corso di un posto di controllo i militari dell’arma hanno intimato l’alt a una citroen guidata dal 46enne e quest’ultimo non si e’ fermato dandosi alla fuga.durante ilconseguente inseguimento l’uomo si e’ disfatto di una busta per poi terminare la sua corsa sulla cupa vicinale dell’arco, perdendo il controllo della vettura e finendo contro un’auto in sosta. l’uomo e’ stato ancora una volta inseguito, raggiunto e bloccato dopo un breve inseguimento a piedi, venendo finalmente immobilizzato. nella busta lanciata dall’auto in corsa c’erano500 grammidi kobret suddivisi in altrettante dosi già pronte per lo spaccio al dettaglio. l’arrestato e’ stato tradotto nella casa circondariale di Poggioreale.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©