Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Secondigliano, sventata rapina in banca


Secondigliano, sventata rapina in banca
09/02/2011, 10:02

S.V., di 38anni, non ha destato alcun sospetto nell’entrare, nel primo pomeriggio di ieri, all’interno dell’agenzia del Banco di Napoli in Corso Secondigliano a Napoli.

L’uomo, infatti, correntista presso quella stessa agenzia, dopo essersi introdotto all’interno della banca, ha estratto un coltello da cucina e, dopo aver minacciato il direttore, pretendeva l’apertura della cassaforte per impossessarsi di tutto il danaro custodito al suo interno.

La guardia particolare giurata, in servizio all’esterno della banca, notata la scena, ha prontamente chiamato la Polizia per avvisare dell’accaduto.

Gli agenti del Commissariato di Polizia “Secondigliano”, infatti, giunti sul posto, sono riusciti ad entrare in banca senza essere notati dall’uomo.

Avvicinatisi sino a pochi metri da lui, i poliziotti, con non poche difficoltà, hanno effettuato un’incisiva opera di mediazione mentre l’uomo, in evidente stato di agitazione, brandiva tra le mani ancora il coltello, riuscendo a disarmarlo.

I poliziotti hanno bloccato il correntista-rapinatore, arrestandolo. Stamani, l’uomo sarà giudicato con rito per direttissima.

Commenta Stampa
di REDAZIONE
Riproduzione riservata ©