Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Secondigliano, un fermato per ricettazione di un’auto rubata


Secondigliano, un fermato per ricettazione di un’auto rubata
27/04/2012, 14:04

A Secondigliano i carabinieri del nucleo radiomobile di Napoli hanno sottoposto a fermo per ricettazione, resistenza e lesioni a pubblico ufficiale un uomo di  34 anni, residente a sant’anastasia in via sferrone, già noto alle forze dell'ordine. l’uomo è stato notato su via limitone di arzano alla guida di una fiat panda, insieme ad un complice in via d’identificazione, in atteggiamento sospetto dai militari dell’arma che gli hanno intimato l’alt per controlli. alla vista dei militari dell'arma dei carabinieri ha tentato la fuga, venendo comunque bloccato dopo breve inseguimento e violenta colluttazione (un appuntato è stato medicato dai sanitari dell’ospedale loreto mare per una contusione alla mano dx e al ginocchio dx, guaribile in 10 giorni). il complice è riuscito a far perdere le tracce. con successive verifiche i militari dell'arma dei carabinieri hanno accertato che l’auto era stata rubata il 20 aprile ad un 56enne di napoli arenaccia. il veicolo è stato restituito al proprietario. il fermato è stato associato al carcere di poggioreale.
 

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©