Cronaca / Sesso

Commenta Stampa

L'arrestato è il guardiano notturno di una ditta della zona

Sedicenne stuprata a sagra di paese: preso 18enne romeno


Sedicenne stuprata a sagra di paese: preso 18enne romeno
21/08/2009, 18:08

Un 18enne romeno è stato arrestato per lo stupro di una studentessa di 16 anni, avvenuto ieri sera ad Arcinazzo Romano, un paese di montagna in provincia di Roma. La ragazza ha raccontato di aver conosciuto il giovane ieri nel corso di una festa paesana, con degustazione di piatti tipici e vini del Lazio, appuntamento fisso da 14 anni a questa parte nella parte alta del paese, chiamata Volubro; a notte inoltrata, dopo essere stata cercata da amici e parenti, la giovane ha raccontato di essere stata avvicinata dal ragazzo romeno, che l’ha prima fatta allontanare dal gruppo in cui si trovava e poi l’ha violentata. La ragazza è stata medicata all’ospedale di Subiaco, dimessa poco dopo.
In base all’identikit fornito dalla vittima ed alle testimonianze di altre persone presenti alla sagra i carabinieri di Subiaco, coordinati dal capitano Alessandro De Vico, alcune ore dopo, hanno bloccato il diciottenne e lo hanno arrestato con l’accusa di violenza sessuale nei confronti di una minore. Il diciottenne, che era da poco arrivato in zona ed era stato assunto come guardiano notturno in una ditta degli Altipiani di Arcinazzo, si trova attualmente nel carcere di Rebibbia.
 

Commenta Stampa
di Nico Falco
Riproduzione riservata ©