Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Sentenza di "non doversi procedere" per il figlio di Dell'Utri


Sentenza di 'non doversi procedere' per il figlio di Dell'Utri
20/04/2009, 15:04

Jacopo Dell'Utri, figlio del più noto Marcello, fondatore di Pubblitalia 80 e amico e dipendente del Presidente del Consiglio Silvio Berlusconi, ha concluso positivamente un procedimento penale a suo carico. Infatti il 31 ottobre 2003 il figlio di Dell'Utri aveva investito una donna mentre era alla guida della sua autovettura. Così, una volta risarciti i 400 mila euro richiesti, si è giunti alla remissione di querela tra le Parti a cui è seguita una sentenza di "non doversi procedere", cioè una sentenza che chiude il processo, senza accertare le eventuali responsabilità dell'imputato.
Pochi giorni fa anche Marcello Dell'Utri aveva chiuso un processo, ma questa volta con una sentenza di prescrizione, per una accusa di estorsione, insieme al boss della mafia di Trapani, Vincenzo Virga.

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©