Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Sepe:"Che senso ha celebrare il 1 maggio se manca il lavoro"

L'appello del cardinale alle istituzioni

.

Sepe:'Che senso ha celebrare il 1 maggio se manca il lavoro'
30/04/2013, 15:58

Duro monito del cardinale Crescenzio Sepe alla vigilia della festa dei lavoratori. Per l’arcivescovo di Napoli non dovrebbe avere senso celebrare il primo maggio in un momento in cui il lavoro scarseggia e va finendo. L’occasione è la messa celebrata nel porto di Napoli, curata dalla diocesi, alla quale hanno partecipato i familiari dei caduti sul lavoro. Un particolare richiamo alle istituzioni: il cardinale Sepe si chiede come si fa a dire ai ragazzi che la Costituzione afferma solennemente che il lavoro è insostituibile, e al tempo stesso genitori, fratelli e conoscenti restano senza lavoro?

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©