Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Ora il problema è lo scarto materiale

Sepsa: ancora ferme Cumana e Circumflegrea


.

Sepsa: ancora ferme Cumana e Circumflegrea
05/12/2012, 11:50

NAPOLI - Restano ancora fermi i treni della Cumana e della Circumflegrea. Ormai da 72 ore si contano enormi disservizi lungo la tratta che collega Napoli a Pozzuoli. I dipendenti della Sepsa stanno portando avanti una battaglia personale contro il mancato pagamento delle spettanze di settembre.
Lo scorso lunedì, avevano tutti disertato il posto di lavoro mettendosi in malattia.
Ieri ed oggi, invece, i macchinisti hanno chiamato in causa il cosiddetto “scarto materiale”, previsto dal regolamento ferroviario.
Nella pratica, non vengono utilizzati i treni che non sono ritenuti idonei e adeguati al servizio.
Un escamotage per continuare la protesta, e sollevare l’ennesimo problema alla ditta.
Nel frattempo, da tre giorni, i problemi ricadono puntualmente sui circa 60mila pendolari di Cumana e Circumflegrea che restano a piedi. Scene già viste da mesi alle stazioni della Circumvesuviana.

Commenta Stampa
di Salvatore Formisano
Riproduzione riservata ©