Cronaca / Nera

Commenta Stampa

Blitz delle fiamme gialle per contrastare traffici illeciti

Sequestrata nel porto di Napoli merce contraffatta


Sequestrata nel porto di Napoli merce contraffatta
13/10/2009, 19:10

Sequestrati 8.500 articoli contraffatti tra cui scarpe, giocattoli e anche tute mimetiche identiche alle uniformi da servizio e combattimento in dotazione all’Esercito Italiano. E’ il risultato dell’operazione messa a segno oggi al porto di Napoli dai finanzieri del Comando Provinciale e dei funzionari dell’Ufficio delle Dogane di Napoli 1 per contrastare i traffici illeciti di prodotti provenienti da altri paesi che immessi sul mercato generano turbative, concorrenza sleale e danni al bilancio nazionale e comunitario. Sulle giubbe delle mimetiche sono state illecitamente riprodotte le stellette, segno distintivo delle Forze Armate, e lo scudetto tricolore in violazione delle leggi in materia di pubblica sicurezza. Gli articoli contraffatti sono stati rinvenuti dalle fiamme gialle all’interno di 3 containers provenienti dall’Estremo Oriente. La merce sequestrata, che immessa sul mercato avrebbe fruttato un illecito guadagno di circa € 150.000, era destinata a società operanti in Campania. Tre persone sono state denunciate all’Autorità Giudiziaria.

Commenta Stampa
di Antonella Losapio
Riproduzione riservata ©