Cronaca / Droga

Commenta Stampa

Sequestrate 1,5 tonnellate di hashish: 4 arresti


Sequestrate 1,5 tonnellate di hashish: 4 arresti
24/07/2012, 09:42

I Carabinieri del nucleo Investigativo di Napoli con l’apporto nella fase operativa di colleghi di Roma hanno intercettato e bloccato un grossissimo carico di hashish. 1.500 chilogrammi di hashish sono stati rinvenuti e sequestrati a bordo di un TIR carico di insalata proveniente dalla penisola iberica. A bordo del mezzo i 2 corrieri, un uomo spagnolo e una donna lituana, che dopo avere incontrato altre 2 persone a bordo di autovettura si sono diretti verso un deposito di appoggio a Pomezia.
A questo punto i 4, corrieri e staffette, sono stati bloccati e il TIR sottoposto a perquisizione. Nel cassone, in mezzo a una quantità enorme di insalata, la scoperta di una tonnellata e mezza di hashish (3 milioni di canne) proveniente dalla Spagna e diretto alle piazze di spaccio di Napoli e provincia. Il carico, che se immesso sul mercato avrebbe potuto fruttare fino a 15 milioni di euro, il tutto era composto da grosse valige di iuta e plastica tenute chiuse e sigillate con nastro adesivo, un sistema per non far bagnare lo stupefacente che spesso i trafficanti marocchini gettano in mare in prossimità delle coste spagnole per poi essere recuperati in mare da imbarcazioni dei clan locali per poi essere trasportata illegalmente sui tir fino in Campania.

Commenta Stampa
di Fabio Iacolare
Riproduzione riservata ©