Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Denunciati due commercianti

Sequestrate maschere a Venezia


Sequestrate maschere a Venezia
31/01/2013, 12:06

VENEZIA- Anche la città più romantica d’Italia e capitale del Carnevale, non sfugge al fascino del “falso”.
La Guardia di Finanza di Venezia, proprio in queste ore, quando ormai l’aria del Carnevale si fa sempre più intensa, ha sequestrato maschere e altri articoli per il travestimento, illegali in diverse attività commerciali della città lagunare.
Sembra che questi oggetti, usati dagli appassionati  per mascherarsi, fossero non conformi alle normative europee.
Dai primi dati forniti pare si tratti di 450.000 articoli, tra abiti, maschere e bigiotteria.
Gli oggetti carnevaleschi in questione erano quelli presenti in due negozi, uno vicino al Tronchetto e uno in prossimità della stupenda Piazza S. Marco.
Fino ad ora la Guardia di Finanza ha fatto sapere che sono stati denunciati un commerciante italiano ed uno cinese.

Commenta Stampa
di Titti Alvino
Riproduzione riservata ©