Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

A Fiumicino in manette tre brasiliane

Sequestrati 50 chili di coca in impianti hi fi


Sequestrati 50 chili di coca in impianti hi fi
25/08/2010, 15:08

ROMA - Dovevano arrivare a Milano le due giovani mamme, di origine brasiliana, accompagnate da una figlia di 18 anni e da un bambino di 2 anni e mezzo. Le donne speravano di poter superare i controlli senza generare alcun tipo di sospetto. Ma la Guardia di Finanza di Roma, Gruppo di Fiumicino, è rimasta perplessa per il peso eccessivo che le donne avevano imbarcato nella stiva dell'aereo ed ha così deciso di approfondire i controlli.
I militari hanno scoperto che in ogni bagaglio, tra i vari indumenti, era nascosto un impianto hi fi. All'interno dello stereo erano stati inseriti 8 panetti di cocaina per un totale di 50 chilogrammi. La droga doveva rifornire probabilmente i mercati del Nord e del centro Italia con un profitto di oltre 8 milioni di euro. Le tre donne, accusate di traffico internazionale di droga, sono state condotte presso il carcere di Civitavecchia, mentre il piccolo è stato affidato ai servizi sociali del penitenziario.

Commenta Stampa
di Tiziana Casciaro
Riproduzione riservata ©