Cronaca / Nera

Commenta Stampa

Arrestati quattro contrabbandieri, tutti dell'Est Europa

Sequestrati 860 kg di sigarette ucraine nel Napoletano


Sequestrati 860 kg di sigarette ucraine nel Napoletano
28/07/2009, 18:07

Oltre 860 kg di sigarette di contrabbando sono stati sequestrati nei pressi del casello autostradale di Pomigliano D’Arco, nell’ambito di una operazione specifica condotta dalla Guardia di Finanza di Napoli. Le ‘bionde’ provenivano dall’Ucraina ed erano stipate in un vecchio telonato lungo 15 metri con targa slovacca. I finanzieri hanno seguito il mezzo che, dopo aver lasciato l’autostrada, proseguiva a velocità sostenuta verso Napoli, preceduto da una vettura-staffetta con a bordo tre ucraini. Dopo aver intimato l’alt ai veicoli, notando l’atteggiamento nervoso dei conducenti, i militari hanno approfondito i controlli scoprendo il carico di contrabbando, nascosto tra centinaia di sacchi di “pellet” per stufe a legna: sono finite sotto chiave 4300 stecche di Marlboro con le tipiche avvertenze in cirillico; altre stecche di sigarette erano nascoste nella vettura-staffetta. I quattro contrabbandieri, tutti originari dell’Est Europa, sono stati arrestati.

Commenta Stampa
di Nico Falco
Riproduzione riservata ©