Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

SEQUESTRATI CAPI D'ABBIGLIAMENTO DI CONTRABBANDO NEL PORTO DI NAPOLI


SEQUESTRATI CAPI D'ABBIGLIAMENTO DI CONTRABBANDO NEL PORTO DI NAPOLI
17/04/2008, 16:04


I militari della Guardia di Finanza del Comando provinciale di Napoli, in collaborazione con i funzionari degli Uffici doganali di Napoli, hanno attuato il sequestro di un ingente quantitativo di merce di contrabbando rinvenuta all’interno di tre container nel Porto di Napoli. Il valore di scambio della merce - 35.400 tute e 35.400 T-shirt da donna e 67.200 marsupi, tutti di provenienza cinese - pari a circa 237.000 euro, risultava inferiore a quello reale, con una conseguente evasione dei diritti dovuti. I capi di abbigliamento erano destinati a due ditte individuali, con sede a Roma e a Sesto Fiorentino. E’ scattata la denuncia nei confronti di due cittadine cinesi, titolari delle ditte destinatarie, accusate di contrabbando doganale e falso ideologico. 

Commenta Stampa
di Francesca Pellino
Riproduzione riservata ©