Cronaca / Nera

Commenta Stampa

Sequestro di armi alle Case dei puffi a Scampia


Sequestro di armi alle Case dei puffi a Scampia
04/02/2013, 12:21

Non si ferma la lotta ai clan di Scampia da parte delle forze dell'ordine, altro colpo questa notte  a Scampia, durante i servizi straordinari di controllo del territorio predisposti per bloccare le “piazze di spaccio” e per sottoporre a controlli i soggetti d’interesse operativo della zona i carabinieri della compagnia stella insieme a colleghi del battaglione campania hanno eseguito una serie di perquisizioni per blocchi di edifici nel lotto P sul viale della resistenza, le cosiddette “case dei puffi”, un complesso di edilizia popolare ove esistevano “piazze di spaccio” sotto il controllo dei gruppi camorristici degli “Abete – Abbinante - Notturno” in lotta con i “girati” dell”vanella grassi”. Durante controlli domicilairi i militari dell’arma hanno ispezionato anche una scarpiera posizionata in area condominiale, scoprendo che all’interno del mobile qualcuno aveva nascosto 3 armi da fuoco semiautomatiche: una beretta oggetto di furto perpetrato il 21.01.2006 a napoli e una steyr con matricola abrasa, entrambe calibro 9, e una llama calibro 45 con matricola abrasa, tutte cariche e pronte a sparare. le armi sono state inviate al raggruppamento carabinieri investigazioni scientifiche di roma per verificare il ooro eventuale utilizzo in fatti di sangue o intimidazione, in special modo nel corso della seconda faida di camorra.

Commenta Stampa
di Fabio Iacolare
Riproduzione riservata ©