Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

56enne adescava ragazzini su facebook in cambiio di regali

Sesso con ragazzi minorenni, arrestato imprenditore vicentino 56enne


Sesso con ragazzi minorenni, arrestato imprenditore vicentino 56enne
09/11/2011, 10:11

Un imprenditore Vicentino A.B. di 56 anni, titolare di una fabbrica che produce componenti elettrici, è stato arrestato ieri in serata dalla squadra mobile di Padova. L'impenditore vicentino è stato arrestato con l'accusa di pedofilia. Le idagini erano partite sei mesi fa, grazie al pronto intervento di una mamma che aveva scoperto che l'uomo contattava il figlio 14enne su Facebook, inviandogli messaggi al dir quanto inequivocaboli. La polizia ha scoperto cosi, che l'uomo ha avuto rapporti con una ventina di ragazzi, tutti tra i 15 e i 17 anni, su oltre 50 contatti che aveva. L'uomo contattava i ragazzini su facebook offrendo loro ricare telefoniche, regali in vestiario o soldi, con cifre che si aggiravano dai 25 ai 50 euro. L'uomo dopo averli adescati, si appartava con loro nella sua macchina nei pressi dei caselli autostradali ed addirittura nelle abitazioni degli stessi ragazzi quando i genitori non c'erano. La polizia è sicura che, vista la confidenza che aveva l'uomo con questi ragazzi, i contatti andassero avanti da diverso. Gli adolescenti coinvolti sono tutti delle province di Treviso, Padova, Venezia, Brescia e Vicenza.

Commenta Stampa
di Maurizio Abbruzzese Saccardi
Riproduzione riservata ©