Cronaca / Sanità

Commenta Stampa

Sesso: niente pillola ecco l'anticoncezionale sottocute

Si impianta sottocute e dura tre anni, si può rimuovere

Sesso: niente pillola ecco l'anticoncezionale sottocute
14/04/2011, 13:04

TORINO - Ecco la nuova era della contraccezione niente più pillole e rischi di dimenticanze, con conseguenti gravidanze indesiderate, ma la tecnologia entra direttamente nel corpo con un anticoncezionale sottocutaneo ormonale. lo impianta il ginecologo nel braccio della donna e resta attivo per tre anni. Se poi nel frattempo scocca il desiderio di una gravidanza, basta rimuoverlo. Il nuovo contraccettivo si chiama Nexplanon ed è stato presentato a Roma insieme a un'indagine GfK Eurisko sulle donne italiane, Si tratta di un bastoncino lungo 4 centimetri e largo 2 millimetri a base di etonogestrel, che ha la sicurezza della pillola classica, ma non deve essere assunto quotidianamente, con il rischio di dimenticarsene e di diminuirne l'efficacia, come accade almeno una volta al mese a quasi 8 donne su 10. Viene rilasciato a piccolissime dosi in modo continuo e costante. Entra direttamente nel circolo periferico andando a bloccare a livello centrale il rilascio degli ormoni che inducono l'ovulazione, quindi, arresta a livello ovarico la maturazione dei follicoli: in pratica, l'ovulazione non avviene Spiega la professoressa Chiara Benedetto, Direttore del Dipartimento Universitario di Discipline Ginecologiche e Ostetriche dell'Università di Torino: ''Questo contraccettivo è a base di etonogestrel. I vantaggi sono molteplici. Non contiene infatti estrogeni e può quindi essere utilizzato anche da donne che presentano controindicazioni al loro uso, ad esempio nei casi di emicrania con aura, rischio cardiovascolare, trombotico, ipertensione grave, diabete complicato, obesità".

Commenta Stampa
di Nando Cirella
Riproduzione riservata ©