Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

"Settembre in musica" a Sant'Antimo


'Settembre in musica' a Sant'Antimo
08/09/2010, 15:09


SANT'ANTIMO (Na) - Il servizio gestione delle Sponsorizzazioni del comune di Sant’Antimo, grazie anche al patrocinio e al contributo della Provincia di Napoli, ha programmato una serie di incontri musicali che sapranno soddisfare i diversi gusti musicali. Il sipario della manifestazione sarà alzato il 10 settembre ore 21.00, con il concerto della Nuova Compagnia di Canto Popolare che si svolgerà presso la villa comunale Diego del Rio: potremo nell’occasione riascoltare dal vivo le celebri canzoni della prestigiosa band, impegnata da sempre nella riscoperta e nella valorizzazione dell’immenso patrimonio musicale meridionale. Il giorno seguente, presso il chiostro della chiesa di S. Maria del Carmine (ore 21.00), graditissimo ritorno di Mauro Gioia, che abbiamo avuto il piacere di ascoltare qualche anno fa presso l’atrio della Casa comunale. Accompagnato al pianoforte da Fabrizio Romano, al clarinetto e sassofoni da Giovanni Minale, Luigi Sigillo al contrabbasso e Riccardo Schmidt alla batteria, Gioia sarà la guida di eccezione in un viaggio nella Napoli dei primi decenni del secolo scorso, della sua vita e della sua malavita ancora pittoresca, naif, di tipo romantico, riproponendo un repertorio di canzoni cosiddette di “giacca”. Il cantante napoletano da anni vive a Parigi, dove la sua ampia popolarità è dovuta alle frequenti apparizioni televisive, accompagnato il più delle volte dalle cantanti più famose di terra d’Oltralpe.
Il concerto del solstizio sarà curato il 18 settembre (ore 21.00) da Massimo Natale, che accompagnato al pianoforte interpreterà le melodie più belle della canzone classica napoletana. L’evento sarà anch’esso organizzato presso il chiostro di S. Maria del Carmine.
Il giorno dopo nello stesso luogo (ore 21.00) Sasà Trapanese presenterà lo spettacolo “I segreti del tufo e del basilico”: la materialità di una pietra, il tufo e la sua energia solare nascosta; la spirale avvolgente di un odore, il basilico. Due colori, il giallo e il verde, contrapposti o fusi in un’evocazione di suoni, immagini, ricordi, voci. Trapanese ci racconterà e ci canterà una città facendocela materializzare, una città con tutte le sue innumerevoli sfumature, i ricordi, i misteri, gli intrighi, le passioni.
Il cartellone delle manifestazioni si chiuderà il 25 settembre alle ore 21.00 con l’esibizione della più famosa band italiana a cappella del mondo: i Neri per Caso. I sei ragazzi di Salerno, insieme dal 1992 e famosi dal 1995 quando vinsero la sezione Nuove proposte del Festival di San Remo con il brano scritto da Claudio Mattone “Le ragazze”, presenteranno i brani di maggiore successo e l’ultimo lavoro discografico frutto della collaborazione con artisti del calibro di Mango, Mario Biondi, Claudio Baglioni, Neffa, Lucio dalla, Luca Carboni, Gino Paoli, Samuele Bersani, I Pooh, Alex Britti e Raf. Tutti i concerti prevedono l’ingresso gratuito. Per alcuni degli eventi sarà necessario munirsi dell’invito, che sarà distribuito fino ad esaurimento posti.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©