Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

L'uomo, un romeno di 34 anni, era geloso della moglie

Sfregia la moglie con un coltello da cucina: arrestato

La donna l'ha denunciato dopo ripetute violenze

Sfregia la moglie con un coltello da cucina: arrestato
23/11/2014, 10:41

VIGEVANO (PAVIA) - Un uomo di 34 anni, romeno, è stato arrestato dai carabinieri della compagnia di Vigevano con l’accusa di maltrattamenti, lesioni e sequestro di persona nei confronti della moglie. L’arresto è arrivato solo al culmine di una serie di maltrattamenti domestici di cui la moglie del romeno, una donna di 30 anni, è rimasta vittima. Dopo averla segregata in casa per alcuni giorni a causa della sue folle gelosia, infatti, l’uomo ha colpito la moglie sotto l’occhio sinistro con un coltello da cucina, sfregiandola. Il suo commento al termine dell’aggressione è stato: “Così ora non ti guarderà più nessuno”.

La donna, dopo continui maltrattamenti avvenuti anche in presenza della loro figlia, di soli 4 anni, ha trovato il coraggio per denunciare l’uomo che, accecato dalla sua gelosia, le impediva persino di uscire di casa come fanno tutti, temendo che sua moglie avrebbe attirato lo sguardo degli altri uomini. L’uomo è stato arrestato e la donna è stata portata in un domicilio protetto.

Commenta Stampa
di Vanessa Ioannou
Riproduzione riservata ©