Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Dalla Francia si sveglia a Treviso. Vittima un albanese

Si addormenta in treno e gli lasciano solo le mutande


Si addormenta in treno e gli lasciano solo le mutande
28/12/2009, 14:12

TREVISO – Si mette in viaggio col treno. Parte dalla Francia e si risveglia a Treviso. In mutande. Proprio così. Apre gli occhi e si scopre nudo, solo col boxer, senza vestiti, bagagli, orologio e portafoglio.
La disavventura ha visto protagonista un albanese, partito come detto dalla Francia per raggiungere il fratello in Friuli. Era stanco morto. E’ salito sul vagone e si è addormentato. In quel momento è entrato in azione il ladro. Anche se la dinamica è ancora tutta da chiarire per capire soprattutto quanti erano e se hanno utilizzato sostanze particolari per evitare che la vittima si svegliasse durante “il colpo”. Un colpo strano, più unico che raro. I malviventi non hanno portato via solo orologio e soldi. Ma pure i vestiti. Pantalone, camicia, maglione e piumino. Lo hanno lasciato, letteralmente, in mutande.
L’albanese si è svegliato alla stazione di Treviso, frastornato. E’ sceso dal treno solo con lo slip, tra gli occhi increduli dei passanti e dei viaggiatori, ed ha chiesto aiuto alla Polfer per denunciare l’accaduto e recuperare alcuni indumenti di fortuna che gli consentissero un “normale” ritorno a casa dei familiari. Dopo la denuncia si è imbarcato sul treno per Udine concludendo una giornata che, di sicuro, non dimenticherà…

Commenta Stampa
di Giovanni De Cicco
Riproduzione riservata ©