Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

SI DIMETTE PRESIDENTE CIRCOLO POSILLIPO


SI DIMETTE PRESIDENTE CIRCOLO POSILLIPO
16/09/2008, 12:09

Antonio Mazzone lascia dopo due anni l’incarico di Presidente del Circolo Posillipo. Questa mattina, con una lettera inviata al Presidente dell’Assemblea, ai consiglieri e ai soci tutti, ha confermato le dimissioni già anticipate domenica scorsa nel corso dell’Assemblea dei soci effettivi.

“La recente nomina governativa di Presidente SPA Poste Italiane Trasporti non mi consente di continuare a dare al nostro sodalizio quell’impegno continuo che in due anni ho prodigato, in quanto sarò tenuto ad essere più presente nei luoghi di lavoro della società, Roma e Bologna.
Pertanto rassegno le mie irrevocabili dimissioni da Presidente del Circolo Nautico Posillipo ringraziando tutti i miei collaboratori e la grande famiglia sociale che quasi plebiscitariamente in questi due anni di Presidenza mi hanno sostenuto”.
 
Dunque, le 48 ore di pausa che il Presidente Mazzone si era concesso, non sono servite a farlo recedere dal suo proposito. “Purtroppo sopravvenute responsabilità di lavoro mi impediscono di offrire quel contributo quotidiano che invece il Circolo necessita e merita. Lascio – ha spiegato Mazzone - un Circolo risanato e sano, il processo di democratizzazione è completato, il bilancio 2008 chiuderà in attivo, le sezioni sportive continuano a donare trionfi nazionali e internazionali, le attività sociali e culturali rendono oggi il Posillipo un indiscusso punto di riferimento per la nostra città. Ringrazio tutti coloro che mi hanno coadiuvato nell’opera svolta, sono cosciente di deludere le aspettative di tanti consoci ma anche fiducioso nella loro comprensione”.
 
Lo Statuto prevede che a partire da oggi l’Assemblea debba definire entro trenta giorni la data delle nuove elezioni presidenziali. In questo mese l’ordinaria amministrazione verrà comunque garantita dal Presidente Mazzone.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©