Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Si riprende a spacciare al lotto T/A: due arresti


Si riprende a spacciare al lotto T/A: due arresti
16/07/2011, 12:07

Ieri pomeriggio, i poliziotti del Commissariato di Polizia “Scampia”, hanno arrestato un 34enne napoletano e un  42enne di Melito di Napoli, per spaccio di sostanze stupefacenti in concorso tra loro.

L’arresto è avvenuto nel Lotto T/A di Scampia, noto alla cronaca per una recente operazione di polizia grazie alla quale gli agenti hanno assicurato alla giustizia ben 27 persone, tutte legate al traffico di sostanze stupefacenti.

L’utilizzo di microcamere aveva messo in luce quanto avveniva tra i dedali di androni e corridoi protetti dai numerosi cancelli e portoni abusivi poi rimossi.

Proprio quell’operazione, aveva smantellato il clan che controlla la redditizia piazza di spaccio. L’area era stata infatti sempre prediletta dai numerosi acquirenti di sostanze stupefacenti che da Napoli e provincia ma anche da più lontano giungevano a Scampia per rifornirsi.

Dopo quell’evento, che ha sfoltito enormemente i ranghi del clan, le modalità di spaccio sono però mutate. I nuovi pusher, anziché sostare nei riservati androni, per timore d’essere ripresi dalle telecamere della Polizia, spacciano all’aperto nei giardinetti circostanti i porticati.

Questa circostanza è stata fatale per i due uomini che sono stati sorpresi dai poliziotti di Scampia mentre vendevano cocaina. Il primo fungeva da venditore vero e proprio, mentre il secondo aveva compiti da “palo”.

il 34enne è stato quindi trovato in possesso di numerose dosi di cocaina per un totale di circa 55 grammi e di circa 870 Euro. Il tutto è stato posto sotto sequestro.

I due sono stati pertanto arrestati e condotti alla Casa Circondariale di Poggioreale.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©