Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

SI VENDICA PER ESSERE STATO RIFIUTATO DIVULGANDO I SEGRETI DI LEI


SI VENDICA PER ESSERE STATO RIFIUTATO DIVULGANDO I SEGRETI DI LEI
15/01/2009, 12:01

Lei lo lascia e lui, per vendetta, manda una mail a tutti gli amici della ex, con foto e filmini compromettenti girati con il telefonino. E' successo a Bolzano. La polizia postale sospetta che l'amante rifiutato abbia usato un server online che consente si spedire mail che sembrano provenire da un mittente, ma che in realtà sono state mandate da altri. Lei - racconta il giornale Alto Adige - è una bolzanina sui quarant'anni, sposata, con figli. Lui, dopo l'addio pronunciato da lei, compone un'email, ricca di particolari su di lei. Persino troppi: sembra quasi che voglia farli sapere ad altri. Corna, performance sessuali, bugie, c'é di tutto. E sono 150 i destinatari, tutti del giro della donna. Tra loro anche il marito. La donna si è ora rivolta alla polizia postale. Se sarà dimostrato che il mittente era l'amante scaricato, per lui si prospettano parecchi problemi. Oltre all'inevitabile procedimento penale che sarà aperto, la donna ha infatti detto di avere intenzione di chiedere anche i danni.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©