Cronaca / Sesso

Commenta Stampa

Alexandru e Gavrilia confessano la violenza della Caffarella

"Siamo gli stupratori del parco"


'Siamo gli stupratori del parco'
23/03/2009, 17:03

Hanno confessato i due romeni arrestati venerdì scorso con l'accusa di essere gli stupratori della Caffarella. Ionut  Alexandru, 18 anni, e Oltean Gavrilia, 27 anni, hanno ammesso le responsabilità davanti al gip Guglielmo Muntoni e al pm Vincenzo Barba. Saerbbero loro quindi ad violentato una ragazzina nel parco romano il 14 febbraio scorso. Oggi c'è stato l'nterrogatorio di garanzia a Regina Coeli.

Nel corso dell'interrogatorio Alexandru e Gavrilia hanno detto di non conoscere Alexandru Izstoika Loyos e Karol Racz, i due romeni arrestati in un primo momneto con l'accusa di essere gli stupratori della ragazzina. I due restano comunque detenuti per altri motivi. "I due hanno affermato di avere appreso dell'arresto di Loyos e Racz - ha spiegato il pm Vincenzo Barba- dai giornali". Alexandru e Gavrilia erano stati arrestati venerdì scorso dagli uomini della squadra mobile di Roma. Ad incastrarli anche il test del dna: il loro codice genetico era sovrapponibile con il dna rinvenuto sui reperti. A loro gli investigatori sono arrivati seguendo la pista di una serie di rapine tutte avvenute nei parchi della zona sud di Roma, tutte ai danni di coppie, tutte tra il 13 e il 15 febbraio.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©