Cronaca / Giudiziaria

Commenta Stampa

L'indagine potrebbe estendersi ad un centinaio di politici

Sicilia: 13 consiglieri regionali indagati di peculato


Sicilia: 13 consiglieri regionali indagati di peculato
14/01/2014, 19:20

PALERMO - Anche la Procura di Palermo - sulla falsariga di quanto sta avvenendo in molte regioni di Italia - ha fatto scattare gli avvisi di garanzia nei confronti di 13 consiglieri regionali, accusati di peculato. L'accusa è di avere usato i soldi che la Regione mette a disposizione per la comunicazione politica dei gruppi consiliari per fini privati. 
I Consiglieri regionali in questione sono: Giulia Adamo, Nunzio Cappadona, Antonello Cracolici, Francesco Musotto, Rudy Maira, Nicola Leanza, Nicola D'Agostino, Giambattista Bufardeci, Marianna Caronia, Paolo Ruggirello, Livio Marrocco, Innocenzo Leontini e Cataldo Fiorenza. Sono tutti consiglieri della precedente legislatura, ma alcuni sono stati rieletti in questa. 
In base agli accertamenti finora effettuati, con i soldi pubblici sarebbero state acquistate anche borse, cravatte, profumi e vacanze in alberghi di lusso. Insomma, il top del top, ma il tutto a spese dei cittadini italiani.  

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©