Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

“Sicurezza e legalità”: un progetto di formazione per minori a rischio


“Sicurezza e legalità”: un progetto di formazione per minori a rischio
01/02/2012, 14:02

Napoli, 1 febbraio 2012 – Domani giovedì 2 febbraio 2012 alle ore 10.00 presso il Centro Studi Europei di Nisida, Napoli, si terrà la presentazione del progetto Sicurezza e legalità.

Nato dall’incontro dell’associazione Jonathan onlus con l’Inail/Direzione regionale Campania - che lo promuovono in collaborazione con il centro di Giustizia minorile di Napoli, l’assessorato alle Politiche sociali del Comune di Napoli e l’Indesit Company - il progetto coniuga le tematiche della sicurezza del lavoro con quelle della legalità, e si rivolge a tutti i minori in custodia e misura cautelare a rischio devianza, agli operatori e agli educatori dell’area minorile.

L’obiettivo dell’iniziativa è quello di realizzare un modello di rete che miri, attraverso l’offerta di un percorso educativo alternativo costruito sul rispetto delle norme e delle regole, ad incentivare comportamenti responsabili utili per la crescita e per contrastare i fenomeni di disagio e devianza minorile.

Intervengono: Sergio D’Angelo, assessore alle Politiche sociali del Comune di Napoli; Emilio Silenzi, direttore Inail Direzione Regione Campania; Donatella Caponetti, dirigente Centro Giustizia Minorile Campania; Massimo Corsale, docente di Sociologia all’Università degli studi di Napoli Suor Orsola Benincasa; Vincenzo Morgera, dell’associazione Jonathan onlus; Adele Pomponio, dirigente Affari istituzionali Inail Regione Campania; Dina Lombardi, direttore delle stabilimento Indesit Company di Teverola – Carinaro; Alberto Citro, medico del lavoro.

Modera la giornalista della Redazione Napoli Città Sociale Alessandra del Giudice.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©