Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

La struttura ristrutturata solo nove mesi fa

Siena, crolla il tetto della piscina, 12 feriti


Siena, crolla il tetto della piscina, 12 feriti
17/03/2009, 16:03

Dodici persone ferite, tra le quali anche una bambina, nel crollo di un controsoffitto di una piscina comunale che si è verificato in provincia di Siena all’ora di pranzo di oggi.

Erano circa le 13.30 quando la struttura ha ceduto. Detriti e calcinacci si sono staccati dal controsoffitto e sono precipitati nelle due piscine della struttura, dove diverse persone stavano nuotando. Sono stati colpiti adulti e bambini ma, per fortuna, nessuno di loro è in pericolo di vita.

Secondo i vigili del fuoco della Toscana, intervenuti sul posto pochi minuti dopo l’accaduto, i feriti “di varia gravità” sarebbero “sei o sette”, ma nessuno di loro desterebbe particolari preoccupazioni. Per il momento non è ancora chiaro cosa abbia causato il crollo, ma le prime teorie parlano di un cedimento degli ancoraggi del controsoffitto. Sul posto per un primo sopralluogo anche il procuratore della Repubblica di Siena, Nicola Marini.

Nel momento del crollo nelle vasche c’erano almeno trenta persone. Dodici sono rimaste ferite, sette delle quali sono state successivamente portate in ospedale anche se le loro condizioni di salute non sono gravi. Tra i trasportati al pronto soccorso anche una bambina di dieci anni.

La piscina al Bernino di Poggibonsi era stata ristrutturata da poco e riaperta soltanto lo scorso 18 giugno, dopo due anni di lavori sulla parte coperta e sulla parte esterna. Circa un milione e 900mila euro erano stati utilizzati per interventi su vasche, spogliatoi, spazi circostanti e parte dell’area esterna, con la realizzazione di un nuovo ingresso principale dotato di percorso dedicato ai disabili.

Commenta Stampa
di Nico Falco
Riproduzione riservata ©