Cronaca / Sangue

Commenta Stampa

Il folle gesto al culmine dell’ennesimo litigio furioso

Siena, litiga con la moglie e la uccide con l’auto


Siena, litiga con la moglie e la uccide con l’auto
27/06/2010, 14:06

SIENA – Al culmine dell’ennesimo litigio ha preso l’auto e, accecato dalla rabbia, si è scagliato contro la moglie, uccidendola. E’ successo a Murlo, in provincia di Siena, dove Juan Ramon Garcia Cappellan, dominicano di 40 anni, è stato arrestato con l’accusa di omicidio. La vittima, anche lei dominicana, si chiamava Alicia Brunilda Sosa e aveva 30 anni. Da tempo i due non stavano più insieme e, spiegano i carabinieri, gli attriti erano frequenti. Sembra, secondo una prima ricostruzione, che la vittima sia andata a casa dell’ex marito e lì sia scoppiato un violento litigio. La feroce discussione è proseguita anche all’esterno dell’abitazione ed a quel punto il 40enne avrebbe preso l’automobile ed investito la moglie. Quando i soccorritori sono arrivati sul posto, per la trentenne era troppo tardi: è morta sul colpo. Sul posto sono intervenuti i carabinieri della compagnia di Montalcino, che hanno arrestato l’uomo. Juan Ramon Garcia Cappellan è stato trasferito a Siena, dove il magistrato, Nicola Marini, lo sta interrogando.

Commenta Stampa
di Nico Falco
Riproduzione riservata ©