Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Gli "articoli da regalo" erano costruiti con proiettili

Siena, sequestrati giocattoli riproducenti carri armati

Ogni pezzo era in vendita a 10 euro

Siena, sequestrati giocattoli riproducenti carri armati
19/04/2011, 17:04

SIENA - Giocattoli riproducenti carri armati, cannoni e aerei assemblati con bossoli e ogive da guerra sono stati sequestrati dalla Guardia di Finanza di Siena.
Un negozio della città si riforniva di questi articoli presso un deposito della provincia di Firenze e li vendeva a 10 euro al pezzo.
I giocattoli erano tutti provenienti dalla Cina. I proiettili erano registrati nei documenti come degli autentici "articoli da regalo". In seguito ad una perizia disposta dalla Procura della Repubblica è stato rilevato che i bossoli che componevano i "giocattoli" erano perfettamente riutilizzabili, soprattutto da chi è esperto con le armi, compresi cacciatori e praticanti del tiro sportivo.
Un po' di polvere sarebbe bastata per disporre dei proiettili calibro 7,62 adattabili a fucili d'assalto Ak47.

Commenta Stampa
di Claudia Peruggini
Riproduzione riservata ©