Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Cgil, Cisl e Uil lanciano un appello al sindaco De Magistris

Sigle sindacali in campo per i Lavoratori Socialmente Utili

Le segreterie provinciali: "Bisogna rispettare gli accordi"

.

Sigle sindacali in campo per i Lavoratori Socialmente Utili
27/09/2011, 14:09

NAPOLI - "I lavoratori socialmente utili devono essere assunti". Questo il grido unanime lanciato dalle segreterie provinciali di Cgil, Cisl e Uil all'amministrazione comunale, targata Luigi De Magistris. Le sigle sindacali chiedono che vengano rispettati gli accordi presi con la vecchia consiliatura, guidata dall'ex primo cittadino, Rosa Iervolino Russo. "Speriamo che il sindaco convochi al più presto una riunione - affermano - per poter discutere del futuro di questi lavoratori. Se il Comune di Napoli non organizzerà questo incontro, siamo pronti a manifestare. Ci rivolgeremo anche al presidente della Regione Campania, Stefano Caldoro, perché venga rispettata la dignità dei lavoratori socialmente utili".

Commenta Stampa
di Tiziana Casciaro
Riproduzione riservata ©