Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Giorni fa era arrivata al marito una lettera minatoria

Sindaco si dimette dopo l’uccisione del suo cavallo


Sindaco si dimette dopo l’uccisione del suo cavallo
29/09/2010, 20:09

SASSARI – Sembra proprio che l’ondata di intimidazioni di questi giorni non debba mai finire. Dopo infatti, le fucilate esplose contro la casa del primo cittadino di Ottana, Giampiero Marras, la stessa sorte è toccata al cavallo del sindaco di Illorai, vicino Sassari, Pietrina Picca.
Nei giorni scorsi era arrivata al marito della donna, una lettera minatoria, “Insegna a tua moglie a fare il sindaco”. Appresa la morte dell’animale, il primo cittadino eletto nel 2009, ha annunciato al consiglio comunale le proprie dimissioni, ed in una lettera all’assemblea ha poi spiegato: "Non posso mettere a repentaglio la sicurezza dei miei familiari".

Commenta Stampa
di Dario Palladino
Riproduzione riservata ©