Cronaca / Sangue

Commenta Stampa

Episodio culminante di screzi tra vicini

Siracusa: lui le ruba la cicoria, lei lo fa sbranare dai cani


Siracusa: lui le ruba la cicoria, lei lo fa sbranare dai cani
05/11/2009, 12:11

SIRACUSA - Maria Caligiore, 41 anni, di Siracusa, è stata arrestata questa mattina come responsabile, rea confessa, dell'omicidio di Giuseppe Calieri, 82 anni, avvenuta circa un anno e mezzo fa. All'epoca si pensò che Calieri fosse stato sbranato da un branco di cani selvatici, ma non tutto combaciava. Allora gli inquirenti decisero di indagare sulla Caligiore, proprietaria del campo in cui l'uomo era stato trovato morto.
Oggi la donna è stata portata in Procura e ha confessato. La situazione tra i due era tesa da tempo, per vari problemi. Uno di questi era che l'uomo aveva l'abitudine di andare a prendersi la cicoria nel campo della donna. Una volta la Caligiore lo aggredì, colpendolo alla testa con un sasso, stordendolo; dopo di che gli aizzò contro dei cani che lei aveva e che erano alquanto aggressivi. I cani, probabilmente anche eccitati dall'odore di sangue, aggredirono e sbranarono l'uomo.
Maria Caligiore è stata arrestata e trasferita nel carcere femminile di piazza Lanza, a Catania.

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©