Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

L'artista alla kermesse PeriFrame "bacchetta" la politica

Sito a Scampia, Lanzetta: Come un cerino in una polveriera


.

Sito a Scampia, Lanzetta: Come un cerino in una polveriera
16/02/2011, 13:02

Napoli e la sua periferia, una narrazione corale del suo degrado e dei suoi margini attraverso le produzioni cinematografiche. Versanti di città che attendono ancora la rinascita sociale e che guardano col fiato sospeso i piani emergenziali  che rischiano di inondare di spazzatura quartieri ghetto dove camorra ed illegalità regnano incontrastati. Sono solo alcuni dei temi dibattuti all’apertura della kermesse PeriFrame, la giornata di videoproiezioni organizzata dalle associazioni Caracol nell’ambito delle iniziative di Incampus organizzate nell’ex mensa della federico II. Al tavolo dei relatori ha partecipato lo scrittore Peppe Lanzetta. il quale ha analizzato la situazione in cui versano le periferie del capoluogo campano ed i piani che vorrebbero aprire un sito di trasferenza per la spazzatura nella zona nord di Napoli.   

Commenta Stampa
di Davide Gambardella
Riproduzione riservata ©

Correlati