Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

SKY REAGISCE ALL'INASPRIMENTO FISCALE


SKY REAGISCE ALL'INASPRIMENTO FISCALE
01/12/2008, 15:12

Sky Italia ha deciso di reagire contro quella che viene giudicata una misura gravemente repressiva, e cioè l'innalzamento dell'IVA dal 10% al 20%. E così dalle 12 di oggi, viene trasmesso sui canali Sky uno spot che avvisa gli utenti Sky che il governo Berlusconi, andando in controtendenza rispetto agli altri governi occidentali - che stanno riducendo le tasse e finanziando le impree - ha aumentato le tasse sulla TV satellitare e quindi a partire dal primo gennaio, i canoni di abbonamento aumenteranno del 10%. Dopo di che invita gli utenti ad inviare una mail al governo, per protestare contro questa scelta.

Ma sarà difficile che Berlusconi accetti di ritirare una norma che riguarda, in maniera penalizzante, quasi esclusivamente Sky che, secondo alcuni calcoli, pagherà il 92% degli introiti totali della tassa.

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©