Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Aveva adescato la vittima su Internet con un annuncio

Slovacchia terrorizzata: arrestato cannibale, stava per mangiare un uomo

All' appuntamento aveva portato anche una motosega

Slovacchia terrorizzata: arrestato cannibale, stava per mangiare un uomo
11/05/2011, 13:05

BRATISLAVA – Aveva intenzione di ucciderlo, farlo a pezzettini e mangiarlo come fosse una succulenta bistecca. Peccato però che non si trattasse di un animale ma di un uomo, destinato ad essere la vittima di un cannibale slovacco. L’orribile vicenda è accaduta a Kosice, nell’est della Slovacchia: qui un 43enne è finito in manette con l’accusa, appunto, di cannibalismo.
Secondo gli inquirenti il killer avrebbe adescato il suo “prescelto” dopo aver pubblicato un annuncio, peraltro molto chiaro nelle intenzioni, su Internet. Non si sa perché qualcuno abbia risposto, fatto sta che i due, vittima e carnefice, si erano accordati dandosi perfino appuntamento. Incontro al quale il cannibale si era preparato portando alcuni sedativi ed una motosega. Poco prima del “momento fatidico”, però, l’altro ha avuto un ripensamento e, spinto dalla paura, ha avvertito la Polizia. Ne è scaturito un conflitto a fuoco terribile, adesso il cannibale è ricoverato all’ospedale di Bratislava in gravissime condizioni. Al momento le autorità elvetiche e quelle slovacche non hanno fornito le generalità di carnefice e vittima, poiché le indagini sono ancora in corso. L’unico dato certo è che l’aspirante mangiatore di uomini è originario della città di Kosice, snodo ferroviario importante della Slovacchia e facilmente raggiungibile in treno.

Commenta Stampa
di Ornella d'Anna
Riproduzione riservata ©