Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Sequestrate dosi di vari stupefacenti per 900 grammi

Smantellata piazza di Spaccio alle Case Celesti: 1 arresto


Smantellata piazza di Spaccio alle Case Celesti: 1 arresto
11/06/2012, 10:06

E’ stata la professionalità e l’ormai acquisita conoscenza morfologica del territorio, dove quotidianamente lavorano, a consentire agli agenti della sezione “Volanti” l’arresto di un pusher, sorpreso in piena attività nelle “Case Celesti”, in Via Limitone di Arzano.

Circa mille dosi già confezionate, suddivise in “Cocaina”, “Hashish” ed “Eroina”, per un peso di circa 900grammi, sono state sequestrate dagli agenti, oltre alla somma di €.327,00, il tutto trovato in possesso di G.M., di 37anni.

Ad insospettire gli agenti, nella mattinata di ieri, è stata un’anomala presenza di tossicodipendenti notati tra Viale Umberto Maddalena e piazza Capodichino, dove stavano effettuando un normale servizio di prevenzione e controllo del territorio.

Gli agenti, da conoscitori del territorio, chiedendo ausilio agli agenti del Commissariato di Polizia Secondigliano, hanno avvicinato la “piazza di spaccio” più vicina, quella delle “Case Celesti”. Giocando sull’effetto sorpresa, nel mentre una pattuglia entrava da Via Cupa Vicinale dell’Arco l’altra è entrata da Via Roma verso Scampia.

E’ stato così che è stato notato l'uomo mentre stringeva una busta di cellophane tra le mani. Inutile e quanto mai vano il tentativo dello spacciatore, alla vista della Polizia, di fuggire dapprima verso Corso Secondigliano e poi, in uno degli stabili delle varie palazzine del complesso popolare.

Il pusher è stato bloccato ed arrestato dagli agenti, perché responsabile del reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente e condotto al carcere di Poggioreale.

Commenta Stampa
di Fabio Iacolare
Riproduzione riservata ©

Correlati