Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Smentite le polemiche sui costi delle vacanze di Monti


Smentite le polemiche sui costi delle vacanze di Monti
23/08/2012, 17:51

Il Presidente Mario Monti ha trascorso le proprio vacanze a Silvaplana in Svizzera e subito fioccano le polemiche sui costi onerosi del soggiorno in periodo di crisi come questo.

La Presidenza del consiglio ha per questo spiegato in una nota “Con riferimento ad articoli di stampa circa la settimana di vacanza trascorsa dal Presidente Mario Monti a Silvaplana in Svizzera si precisa che l’affitto pagato per l’appartamento condominiale di quattro vani (non una “villa di due piani”) non è di 10.000 euro la settimana, ma di 15.000 franchi svizzeri (circa 12.500 euro) per i quattro mesi da giugno a settembre. Monti ha potuto trattenersi soltanto una settimana circa, ma i suoi familiari hanno utilizzato e utilizzeranno l’appartamento più volte in questo periodo. Come negli anni precedenti, sia il contratto sia il pagamento effettuato da Monti sono avvenuti nel rispetto delle norme italiane e svizzere.”

A raccontare della vacanza del Premier è il settimanale Vanity Fair, che ha immortalato Monti e la sua famiglia in Engadina e ha insinuato il dubbio sulle spese effettive del soggiorno.

Commenta Stampa
di Claudia Annunziata
Riproduzione riservata ©