Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Immobili sequestrati e riaffittati anche a stranieri

Soccavo: camorra sottrae case a legittimi proprietari


.

Soccavo: camorra sottrae case a legittimi proprietari
10/10/2011, 14:10

SOCCAVO - La Camorra toglie il tetto dalla testa delle famiglie per bene. Succede a Soccavo, e non è una metafora fatta, ma la dura realtà di un territorio martoriato dalla criminalità organizzata. Lì la mano dell’Antistato arriva impertinente a togliere dalla proprietà dei comuni cittadini qualsiasi tipo di bene immobile. Scantinati, appartamenti, cantine, portici e cortili requisiti ai legittimi proprietari e rifilati in affitto ad affiliati o extracomunitari in cambio di denaro contante, due-trecento euro mensili di solito. Una coppia di anziani, allontanatasi dalla propria casa per assistere la figlia partoriente, al ritorno si è ritrovata sfrattata con tanto di mobilio gettato in strada ed estranei nel loro appartamento. E’ solo un caso dei tanti, che vede intere famiglie costrette a restare fuori le proprie mura domestiche. Perché gli occupanti abusivi riescono anche a bleffare l’intervento delle forze dell’ordine con la presenza in casa di un invalido o anziano, impossibile da sfrattare, anche se in una casa non sua.  Stamane un comitato civico per la legalità, nato nel 2007 nella nona municipalità, ha raggiunto palazzo San Giacomo per consegnare un dossier alle autorità competenti. Si spera sia l’ultimo passo prima di poter ottenere quanto gli spetta di diritto.

Commenta Stampa
di Salvatore Formisano
Riproduzione riservata ©