Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Inutili i ripetuti tentativi di contattare il 118

Soccorsi arrivano in ritardo, uomo muore in casa ad Isernia


Soccorsi arrivano in ritardo, uomo muore in casa ad Isernia
15/09/2010, 16:09

ISERNIA – Ci sarebbe il mancato soccorso da parte del 118 ala base della morte di un uomo di 65 anni d Pozzilli, piccolo centro in provincia di Isernia.  La vittima, Antonio Del Corpo, avrebbe iniziato ad accusare forti dolori al torace intorno alle 4. Tempestiva, ma inutile, la chiamata dei familiari al Pronto Soccorso: il telefono ha continuato a squillare a vuoto per oltre un’ora, mentre i parenti provavano, disperati, a contattare il servizio usando anche un cellulare.
Solo dopo diverso tempo, mentre le condizioni dell’uomo andavano via via aggravandosi, hanno deciso di chiamare il 113: la polizia si è poi, a sua volta, collegata con l’unità di emergenza sanitaria. Troppo tardi, comunque: quando l’ambulanza è arrivata a casa dell’uomo, per lui non c’era più niente da fare.  Adesso gli inquirenti stanno cercando di fare chiarezza sulla vicenda.

Commenta Stampa
di Ornella d'Anna
Riproduzione riservata ©