Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

SOLIDARIETA' ANCHE DA NAPOLITANO PER I MINACCIATI DALLA CAMORRA


SOLIDARIETA' ANCHE DA NAPOLITANO PER I MINACCIATI DALLA CAMORRA
15/03/2008, 12:03

Un messaggio di solidarietà nei confronti dei destinatari delle minacce da parte dei boss del clan dei Casalesi, lo scrittore Roberto Saviano, il pm Raffaele Cantone e la giornalista Rosaria Capacchione, è giunto anche dal Presidente della Repubblica, riportato all'interno di un articolo pubblicato oggi in prima pagina da "Il Mattino" e siglato dal direttore Mario Orfeo: "Sto partendo per l'estero, ma prima voglio esprimere attraverso "Il Mattino" la mia solidarietà a Roberto Saviano, al giudice Raffaele Cantone e alla vostra giornalista Rosaria Capacchione per le minacce che sono state rivolte loro in un'aula di tribunale dai boss della camorra" - ha dichiarato Napolitano. "Oltre a quella del capo dello Stato - scrive Orfeo - sono state tantissime le attestazioni di solidarietà, dal mondo politico e sindacale, dalla Chiesa ai giornali. A tutti il ringraziamento di Rosaria e del Mattino con la rassicurazione, sapendo di poter parlare anche a nome di Cantone e Saviano, che il nostro impegno per denunciare e raccontare le attività illegali (spesso feroci) dei clan, le inchieste e i processi, continuerà più di prima. E alle minacce risponderemo con l'arma di sempre: la verità."

Commenta Stampa
di Francesca Pellino
Riproduzione riservata ©