Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Due donne, di 58 e 53 anni, hanno perso la vita

Somma Vesuviana, auto travolta da Circumvesuviana

Erano due sorelle, una è morta sul colpo

.

Somma Vesuviana, auto travolta da Circumvesuviana
30/08/2012, 16:42

NAPOLI - Erano circa le 9.30 di questa mattina quando un’auto di piccola cilindrata, una 500, è stata travolta al passaggio al livello del Rione Trieste a Somma Vesuviana. A bordo dell’auto c’è erano due donne, due sorelle: una è morta sul colpo, l’altra è stata trasportata in ospedale. Anche per quest’ultima, però, non c’è stato nulla da fare: è deceduta in tarda mattinata al nosocomio di Nola dove era stata portata d’urgenza. Le vittime sono Maria Annunziata, di 58 anni nata e residente ad Ottaviano, e Grazia Annunziata, di 53 anni nata a Napoli e residente proprio nella strada dove si è verificato l'incidente.

Maria, morta sul colpo nell’impatto, è stata trovata dai vigili del fuoco all'esterno del lato guida dell'auto mentre la sorella è stata liberata dai dopo essere rimasta incastrata coi piedi nella vettura.

Fonti della ferrovia Circumvesuviana hanno reso noto che il passaggio a livello, del tipo “Soa” (segnalazione ottico-acustica) risultava funzionante al momento dell'impatto tra il treno e l' auto.  Pare, infatti, che all’arrivo dei soccorritori il suono del segnalatore ancora non si fosse interrotto.
Quanto alla linea sulla tratta Ottaviano-Sarno, quella che avrebbe dovuto percorrere il treno coinvolto nell’incidente, è stato predisposto un servizio alternativo a mezzo autobus. 

Commenta Stampa
di Rossella Marino
Riproduzione riservata ©