Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Somma Vesuviana, sequestrato centro scommesse


Somma Vesuviana, sequestrato centro scommesse
09/06/2011, 17:06

Ieri mattina, gli agenti del Commissariato di Pubblica Sicurezza “San Giuseppe Vesuviano”, hanno denunciato D.L., un 27enne di Somma Vesuviana, per esercizio abusivo di attività di scommesse, per la mancata tenuta dei registri previsti dalla legge, per la mancata esposizione della prevista tabella e per esercizio di gioco d’azzardo aggravato. All’uomo è stata inoltre contestata una sanzione amministrativa per aver installato e consentito l’utilizzo di apparecchi non rispondenti alle caratteristiche previste dalla legge e privi di autorizzazione.

Il controllo dei poliziotti, realizzato con la collaborazione di personale dell’Amministrazione Autonoma dei Monopoli di Stato, ha riguardato un punto scommesse di Somma Vesuviana (Na) ubicato in Via Sossio.

Quanto accertato ha quindi consentito il sequestro penale di 5 postazioni telematiche.

Nel corso del controllo sono stati altresì rinvenuti due videogiochi non conformi alle norme vigenti e pertanto sono sati sequestrati come lo sono state anche le monete contenute all’interno.

I poliziotti hanno anche identificato un 35enne di Aversa che successivamente è risultato essere socio di una Ditta che aveva stipulato con D.L. un contratto per il gioco on line. Il 35enne è stato quindi denunciato per esercizio abusivo di attività di scommesse in concorso con il titolare dell’Esercizio.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©