Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Soppresso collegamento navale Olbia - Genova, il commento di Gandolfi


Soppresso collegamento navale Olbia - Genova, il commento di Gandolfi
21/11/2009, 10:11


OLBIA - "Cosi come gli aerei per le isole e specialmente per la Sardegna grazie ai ritardi sono sempre gli ultimi voli della notte a partire da Fiumicino, anche i traghetti non possono essere da meno nell'assicurare gravi disagi ai passeggeri sardi". Sono queste le parole polemiche di Federico Gandolfi, responsabile per la regione Sardegna del movimento Italia dei Diritti, riguardo alla soppressione del collegamento trisettimanale Olbia-Genova, dopo diversi problemi tecnici. In merito all'accaduto, il governatore Ugo Cappellacci ha annunciato una battaglia legale nei confronti della compagnia di navigazione dopo aver interpellato il ministro dei Trasporti e Infrastrutture Altero Matteoli, sollecitando un suo intervento.
"Sia per guasti, eventi altrove eccezionali ma sempre più frequenti sulla Tirrenia, sia per deliberata pianificazione, sembra destino che l'isola al centro del mediterraneo si trovi sempre più isolata" - ha affermato l'esponente del movimento presieduto da Antonello De Pierro - il quale ha poi aggiunto: "La durissima opposizione al monopolio della precedente giunta regionale di centro-sinistra, poi abbandonata dall'attuale, distratta evidentemente da altre priorità, sembra risvegliarsi solo ora confermando di non avere nessun peso nella lotta politica e nella trattativa istituzionale. Sanno soltanto rivolgersi alle carte bollate nella speranza di succhiare qualche rimborso da una compagnia in fallimento".

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©

Correlati