Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Sorpreso a rubare si nasconde sotto il letto, arrestato


Sorpreso a rubare si nasconde sotto il letto, arrestato
11/11/2010, 16:11


NAPOLI -  Questa notte, gli agenti del Commissariato di Polizia “Pianura”, hanno arrestato un 19enne residente a Napoli, per furto aggravato. Verso le 23 di ieri sera, i poliziotti sono stati inviati dalla Sala Operativa della Questura presso un appartamento di Piazza Municipio, dove una donna capoverdiana in evidente stato di agitazione, li attendeva per segnalarE un furto avvenuto pochi attimi prima. La donna ha infatti riferito agli agenti, che si era allontanata un attimo dal suo appartamento situato al piano terra quando al rientro, lo aveva trovato completamente a soqquadro. La cittadina capoverdiana ha inoltre riferito che ignoti avevano forzato la finestra della veranda ed una volta entrati si erano impossessati di due banconote da 50 euro, un telefono cellulare ed alcuni oggetti personali in oro. I poliziotti sono quindi entrati nell’appartamento e dopo un primo sopralluogo nella camera da letto della donna, hanno scoperto che sotto il letto nascosto c’era il giovane Strano Ferro. Il 19enne è stato quindi immediatamente sottoposto ad una perquisizione personale che ha portato al rinvenimento di tutto ciò che la donna aveva poco prima denunciato come oggetto di furto, compreso le due banconote da 50 euro. Il 19enne è stato quindi arrestato ed oggi pomeriggio anche giudicato con rito direttissimo. Il giudice lo ha condannato ad 8 mesi di reclusione con sospensione della pena e ne ha ordinato la liberazione.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©