Cronaca / Droga

Commenta Stampa

L'uomo bloccato davanti al cimitero di Poggioreale

Sorpreso a spacciare hashish, arrestato dalla polizia


Sorpreso a spacciare hashish, arrestato dalla polizia
09/03/2010, 20:03

NAPOLI – E' stato arrestato dagli agenti di polizia di Napoli, un 30enne accusato di detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti. Si tratta di Salvatore Bevilacqua, volto già noto alla giustizia per precedenti reati.
L'uomo aveva avviato una fiorente attività di spaccio proprio davanti al cimitero di Poggioreale. I poliziotti, però, già da tempo tenevano sotto controllo le sue mosse pedinandolo in più di un'occasione.
Questa sera, durante un appostamento, l'uomo è stato sorpreso ed arrestato dalla polizia in via Stadera, all'angolo con via Nicola Miraglia.
Bevilacqua si trovava a bordo di una Fiat 600 con la quale si stava spostando probabilmente per rifornirsi di altre dosi di droga. Il 30enne, dopo essersi accorto di essere seguito dai poliziotti, ha provato, senza successo, ad evitare l'arresto. Ha prima parcheggiato la sua vettura in un cortile nelle vicinanze; si è poi disfatto del giubbotto che indossava e nelle cui tasche erano nascoste 41 dosi di hashish già confezionate. Infine si è rifugiato in un negozio.
E' a questo punto che gli agenti di polizia sono entrati in azione: hanno bloccato l'uomo e recuperato il suo giubbotto con la droga.
Per Bevilacqua sono dunque scattate le manette per lui si sono aperte le porte del carcere con l'accusa di detenzione e spaccio.

Commenta Stampa
di Elisa Scarfogliero
Riproduzione riservata ©