Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Sorrento, evento seminariale interregionale su innovazione didattica


Sorrento, evento seminariale interregionale su innovazione didattica
18/04/2011, 12:04

Il 13,14 e 15 aprile 2011 si è svolto presso l’Hotel Tramontano di Sorrento(NA) il SEMINARIO INTERREGIONALE “L’INNOVAZIONE ORGANIZZATIVA A SUPPORTO DELLA DIDATTICA: Comitati Tecnico Scientifici e Dipartimenti” promosso dal MIUR e dall’ANSAS in collaborazione con l’USR per la Campania.
L’evento ha visto un’ampia partecipazione dei massimi rappresentanti del mondo della scuola e dell’impresa, non solo campano ma dell’intera nazione, ed è stato caratterizzato dall’alternarsi di momenti di vera e propria formazione a spazi di riflessione, confronto e socializzazione di modelli e strumenti elaborati e sperimentati all’interno delle Delivery Unit Regionali
I lavori del seminario hanno visto, tra l’altro, i significativi e qualificati interventi del dott. Pasquale Capo, Capo Segr. On.le Ministro Gelmini; del Direttore Generale Dott. Raimondo Murano del MIUR; della prof.ssa Caterina Miraglia, Assessore all’Istruzione della Regione Campania e del Direttore Generale dell’USR per la Campania.
Ritenuto obiettivo prioritario il promuovere, d’intesa con il MIUR, un’azione di sostanziale miglioramento della qualità dell’offerta formativa territoriale attraverso forme coordinate e organiche di ricerca-azione organizzativa e metodologico – didattica, nell’ ambito del seminario è stato sottoscritto il PIANO SELEX S.I. @ SCUOLA.
IL PIANO SELEX S.I.@ SCUOLA rappresenta una concreta e corretta espressione di un’apposita “Unità di Consegna” , denominata “Delivery Unit Regionale ” istituita, in Campania, con il compito di elaborare un programma condiviso di attivazione di processi innovativi, coordinata dalla dott.ssa Angela Orabona dell’USR per la Campania.
Il PIANO SELEX S.I. @ Scuola tra l’USR per la Campania, l’Assessorato all’Istruzione della Regione Campania, la Confindustria Campania, l’Unione degli Industriali della provincia di Napoli e la SELEX S.I. S.p.A. si configura come una vera e propria azione di sistema per la concreta e reale attivazione di modelli innovativi sotto il profilo didattico, metodologico ed organizzativo in piena applicazione di quanto previsto dal riordino della scuola secondaria di II grado e relativi regolamenti concernenti il riordino del secondo ciclo di istruzione recanti la revisione dell’assetto ordinamentale, organizzativo e didattico dei licei nonché il riordino degli istituti tecnici e degli istituti professionali.
Infatti, nell’ambito del riordino della scuola secondaria di II grado, gli Istituti Tecnici vengono sollecitati a definire ed implementare nuovi modelli didattici e organizzativi che comportino l’integrazione dei saperi, l’utilizzo di metodologie didattiche più attive ed una diffusa attività laboratoriale in tutti gli ambiti disciplinari, con particolare attenzione ad un costante e fondamentale dialogo sistemico con il mondo del lavoro e delle professioni così come suggellato dal PIANO SELEX S.I. @ Scuola.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©