Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Gran voce pe ottenere i propri diritti

SOS: gli aquilani sfilano in autostrada


SOS: gli aquilani sfilano in autostrada
16/06/2010, 21:06

'Vogliamo un futuro degno' e 'Sos’ sono questi solo due dei tanti slogan comparsi durante la manifestazione degli aquilani. I terremotati chiedono la sospensione delle tasse per l’Occupazione e il Sostegno all'economia. Questo è quanto si è verificato all'Aquila in un corteo di associazioni e movimenti di cittadini delle zone colpite dal terremoto dell'aprile 2009 per chiedere al governo agevolazioni fiscali e aiuti economici per la ricostruzione. Poco dopo le 16 dalla Villa Comunale è partito un lungo corteo che si è diretto verso il capoluogo, passando per l’autostrada A24, per sciogliersi verso le 20:30.
Congelamento delle tasse, dei mutui, dei prestiti e di tutte le altre imposte per 5 anni per restituirli nei successivi 10 senza interessi aggiunti, più garanzie per chi ha perso il lavoro, e più lavoro per i precari. Questi i moventi della manifestazione. Ai quali si aggiungono interventi economici per le attività commerciali e lo snellimento per le procedure di ricostruzione. Una manifestazione senza colori politici. Solo tanta volontà di riavere la propria città e assicurarsi il rispetto delle proprie esigenze-diritti.  Il corteo è nato dopo la decisione di sospendere i contributi solo agli autonomi con redditi inferiori di 200 mila euro annui .

Commenta Stampa
di Elisabetta Froncillo
Riproduzione riservata ©