Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Si tratta di Andrea Uncini, tecnico informatico

Sospetto rapimento-lampo ad Ancona, vittima liberata


Sospetto rapimento-lampo ad Ancona, vittima liberata
28/10/2009, 10:10

ANCONA - Strano sequestro lampo, avvenuto ad Ancona. Ieri sera, verso le 18.30, due uomini incappuciati hanno rapito Andrea Uncini, 47 anni, davanti alla moglie e al più grande dei due figli della coppia, di 16 anni. Quest'ultimo, passato il primo momento di sbalordimento, ha tentato istintivamente di correre dietro al furgone dove il padre era stato caricato, prima di desistere, anche per l'avvertimento gridatogli dal padre stesso. Il figlio più piccolo di soli 6 anni, invece, era in una stanza dall'altra parte della casa e non si è accorto di nulla. Immediatamente sono stati avvisati i Carabinieri, che hanno cominciato le indagini. Ma questa mattina verso le 7 l'uomo è stato liberato, senza che sia stato pagato alcun riscatto. E' in buona salute e presto verrà interrogato dagli inquirenti, sperando che possa fornire indizi sui suoi rapitori.
Resta la stranezza di un rapimento per il quale non è stato pagato alcun riscatto e di un rapito che è un semplice tecnico informatico e non ha certo ricchezze tali da solleticare l'avidità di una banda di rapitori.

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©