Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Secondo l’accusa si era impossessata di 750 mila euro

Sottraeva soldi ad assistiti. Arrestata


Sottraeva soldi ad assistiti. Arrestata
09/05/2013, 21:48

SAVONA -  Peculato e falso ideologico. Sono queste le accuse che avrebbero portato all’arresto dell’avvocato Cinzia Borgna, 41 anni. Stando a quanto riferito dalla guardia di finanza, la donna - , nominata dal tribunale amministratore di sostegno e in alcuni casi tutore di persone incapaci – non si faceva scrupoli a sottrarre denaro dai conti correnti dei suoi clienti. Secondo l'accusa, l’avvocato si sarebbe impossessato di oltre 750.000 euro. I prelievi erano 'coperti' con pagamenti di prestazioni mediche.
L’accusa di falso ideologico riguarda invece i falsi rendiconti spese per il Tribunale. 

Commenta Stampa
di Erika Noschese
Riproduzione riservata ©