Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Spacciatore arrestato a Scampia


Spacciatore arrestato a Scampia
06/08/2011, 10:08

Incessanti i controlli della Polizia nel quartiere Scampia, volti al contrasto delle “piazze di spaccio”, in quello che è considerato il più grande supermarket della droga del sud Italia, tanto da attirare acquirenti da fuori regione che, quotidianamente, si riforniscono di droga da rivendere nei luoghi di provenienza.

Gli agenti del Commissariato di Polizia “Scampia”, ieri mattina, infatti, hanno arrestato un giovane potentino, A.B., pregiudicato di 21 anni, perché responsabile del reato di detenzione, ai fini di spaccio, di sostanza stupefacente.

Il giovane spacciatore è stato sorpreso dai poliziotti in Viale della Resistenza, nei pressi del lotto P, meglio conosciuto come le “case dei Puffi”, dopo che si era rifornito di “cocaina”, “eroina”, “marijuana” e “hashish” per soddisfare le richieste dei suoi “clienti” di Tito (PZ).

Il tentativo di eludere il controllo degli agenti, cercando di percorrere a piedi le strade all’interno dell’edilizia popolare, è risultato vano.

I poliziotti lo hanno bloccato, rinvenendo e sequestrando, indosso al pregiudicato, 12 dosi di droga ed una “stecchetta” di hashish, il tutto custodito in un pacchetto di sigarette, che nascondeva nelle tasche del pantaloncino che indossava. Il giovane è stato arrestato e condotto dagli agenti presso il carcere di Poggioreale.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©