Cronaca / Droga

Commenta Stampa

Spacciatrice ricercata da due mesi arrestata dalla Polizia

Denunciati anche due complici

Spacciatrice ricercata da due mesi arrestata dalla Polizia
19/11/2013, 12:57

NAPOLI - Patrizia VESPA, pregiudicata di 54 anni, residente al borgo S. Lucia, ma originaria del quartiere Sanità, era ricercata perché destinataria di due ordinanze di misura cautelare, la prima emessa dall’Ufficio GIP del Tribunale di Lecce e l’altra, emessa dall’Ufficio GIP del Tribunale di Taranto, rispettivamente datate 23 settembre e 17 ottobre u.s. per i reati di associazione per delinquere finalizzata al traffico di sostanza stupefacente e spaccio di sostanza stupefacente.
A rintracciare la donna, che si nascondeva in Salita Ritiro Purità Foria, ci hanno pensato i poliziotti della 7^ sezione “Narcotici” della Squadra Mobile, in collaborazione con gli agenti del Commissariato di Polizia S. Carlo Arena.
La donna, stabilmente dedita al traffico e spaccio di sostanza stupefacente, ha suo carico precedenti specifici.
Inutile il tentativo di VESPA, all’atto dell’irruzione dei poliziotti, di nascondersi.
Gli agenti, oltre ad arrestare la ricercata, hanno denunciato in stato di libertà, per il reato di favoreggiamento, anche la proprietaria dell’appartamento ed una amica, con le quali VESPA è stata trovata, rispettivamente di 24 e 25 anni.
Patrizia VESPA, pregiudicata di 54 anni, residente al borgo S. Lucia, ma originaria del quartiere Sanità, era ricercata perché destinataria di due ordinanze di misura cautelare, la prima emessa dall’Ufficio GIP del Tribunale di Lecce e l’altra, emessa dall’Ufficio GIP del Tribunale di Taranto, rispettivamente datate 23 settembre e 17 ottobre u.s. per i reati di associazione per delinquere finalizzata al traffico di sostanza stupefacente e spaccio di sostanza stupefacente.
A rintracciare la donna, che si nascondeva in Salita Ritiro Purità Foria, ci hanno pensato i poliziotti della 7^ sezione “Narcotici” della Squadra Mobile, in collaborazione con gli agenti del Commissariato di Polizia S. Carlo Arena.
La donna, stabilmente dedita al traffico e spaccio di sostanza stupefacente, ha suo carico precedenti specifici.
Inutile il tentativo di VESPA, all’atto dell’irruzione dei poliziotti, di nascondersi.
Gli agenti, oltre ad arrestare la ricercata, hanno denunciato in stato di libertà, per il reato di favoreggiamento, anche la proprietaria dell’appartamento ed una amica, con le quali VESPA è stata trovata, rispettivamente di 24 e 25 anni.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©